Depressione

L'uomo nella vita alterna momenti di gioia a momenti di tristezza e malinconia, il tono dell'umore varia a seconda delle situazioni che si vivono e anche del proprio personale modo di affrontare le difficoltà quotidiane che ciascuno inevitabilmente incontra. Quando la tristezza e la malinconia diventano una costante nella vita di una persona, tanto da alterare lo svolgimento delle normali attività, si parla di depressione. La depressione può verificarsi dopo un trauma come un lutto o un incidente, una malattia, una delusione d'amore o quando ci si sente mortificati nelle proprie aspirazioni lavorative, quando si vive un forte disagio familiare o sociale. Il soggetto che soffre di questo disturbo mostra disinteresse per ciò che lo circonda, per il cibo, la sessualità, qualsiasi attività fisica, la compagnia degli altri e tutte quelle attività che normalmente rendono la vita piacevole. Lo psicoterapeuta fa una diagnosi precisa sul tipo di depressione che affligge il soggetto e consiglia il percorso psicoterapico più adatto.

depressione03(850)

Depressione02(850)

I ricordi che profumano: nulla sveglia un ricordo quanto un odore!

Un odore, un profumo appena sentito, riesce a risvegliare ad anni di distanza dettagli ed emozioni connesse a quel profumo. …

La Psicoterapia: un emozionante viaggio alla scoperta di noi stessi.

L’obiettivo più importante della psicoterapia è che il paziente possa comprendersi come individuo e possa realizzare …

Una storia di resilienza: l’ostrica e la perla.

La morte di una persona cara, la perdita del lavoro, una malattia o un incidente sono vissuti che possono alterare gli equilibri …