Disturbi d’Ansia

Ognuno di noi ha avuto o potrà avere un disturbo d’ansia nel corso della propria vita. L’ansia di per sé, tuttavia, non è un fenomeno anormale, un limite o disturbo. Si tratta di un’emozione di base, che comporta uno stato di attivazione dell’organismo e che si attiva quando una situazione viene percepita soggettivamente come pericolosa. L’ansia costituisce una importante risorsa, perché è una condizione fisiologica, efficace in molti momenti della vita per proteggerci dai rischi, mantenere lo stato di allerta e migliorare le prestazioni (ad es., sotto esame). Tuttavia, quando l’attivazione del sistema di ansia è eccessiva, ingiustificata o sproporzionata rispetto alle situazioni siamo di fronte ad un disturbo d’ansia, che può complicare notevolmente la vita di una persona e renderla incapace di affrontare anche le più comuni situazioni. Rientrano nei disturbi d’ansia: -Fobia specifica (aereo, spazi chiusi, ragni, cani, gatti, insetti, ecc.) -Disturbo di panico e agorafobia (paura di stare in situazioni da cui non vi sia una rapida via di fuga) -Disturbo ossessivo-compulsivo -Fobia sociale -Disturbo post-traumatico da stress -Disturbo d’ansia generalizzata

ansia07 (850)

ansia08(850)

I ricordi che profumano: nulla sveglia un ricordo quanto un odore!

Un odore, un profumo appena sentito, riesce a risvegliare ad anni di distanza dettagli ed emozioni connesse a quel profumo. …

La Psicoterapia: un emozionante viaggio alla scoperta di noi stessi.

L’obiettivo più importante della psicoterapia è che il paziente possa comprendersi come individuo e possa realizzare …

Una storia di resilienza: l’ostrica e la perla.

La morte di una persona cara, la perdita del lavoro, una malattia o un incidente sono vissuti che possono alterare gli equilibri …